Fanali posteriori sempre in efficienza

Spesso li ignoriamo completamente e ci accorgiamo della loro esistenza solo quando dobbiamo caricare qualche pacco o valigia nel bagagliaio, eppure i fanali posteriori sono fondamentali per guidare in sicurezza, il malfunzionamento potrebbe far correre seri problemi durante la guida.

E’ buona regola fare dei controlli di routine per vedere se le lampade dei fanali posteriori sono tutte funzionanti, quelle delle frecce di direzione, gli stop, le luci di posizione e gli eventuali fendinebbia posteriori, un controllo è maggiormente utile specie nei mesi invernali.

fanali-posteriori-1

Controllare prima di mettersi in viaggio

Quando si è in procinto di viaggiare specie in inverno, un controllo dei fanali posteriori è sacrosanto, verificare l’integrità degli stessi che non siano spaccati o comunque rovinati, pulirli nel caso sia necessario qualora siano coperti da schizzi e sporcizia, non farlo limiterà la visuale dell’auto che ci segue.

fanali-posteriori-2
Controllare tutte le luci che siano ben funzionati, il mancato funzionamento degli stop ad esempio è molto pericoloso, potrebbe essere la causa di un tamponamento da parte dell’auto che ci segue, in senso generale i fanali posteriori sono importanti tanto quanto quelli anteriori, ma che per via del fatto che non illuminano il senso di marcia spesso, non ci accorgiamo di qualche eventuale problema o lampade rovinate.

Qualche lampadina da tenere a bordo

E’ buona regola tenere qualche lampada di scorta a bordo dell’auto, nel caso durante un viaggio ci accorgiamo che i fanali posteriori ne hanno una fulminata, possiamo sostituirla di solito con facilità, il kit degli attrezzi di ogni auto di solito prevede anche quelli per smontare i fanali posteriori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *